Menù

Concedetevi un brivido di freschezza con questi 5 ghiaccioli fatti in casa

Condivisioni
Leggi con attenzione

L’estate è arrivata con tutto il suo splendore, ma il caldo e l’afa non vi danno tregua. Per trovare sollievo concedetevi un brivido di freschezza con questi 5 ghiaccioli fatti in casa.

Realizzare i ghiaccioli è facilissimo e non serve una gran spesa. La soddisfazione invece è infinita, così come il piacere di assaporare un gustoso stecco ghiacciato quando il caldo si fa particolarmente insopportabile. Non dimenticate poi l’aspetto salute: fare i ghiaccioli in casa vuol dire niente conservanti, coloranti o additivi alimentari.

I ghiaccioli sono semplicissimi e velocissimi da preparare, e tutto quello che vi serve è l’apposito stampo per ghiaccioli. Se però non l’avete potete anche farne a meno. In questo caso potete riutilizzare i vecchi stecchi di legno dei gelati e dei semplici bicchieri di plastica. Ricordate però che lo stecco va inserito quando il ghiaccio comincia ad addensarsi ma non è ancora del tutto solido.

Loading...

Eccovi l’elenco dei 5 ghiaccioli da fare in casa:

  1. Ghiacciolo al limone

    E’ il più facile e il più amato da tutti. Il ghiacciolo al limone è un classico dell’estate, perché il gusto frizzante e pungente del limone contrasta bene il caldo.

    Spremete il succo di 2 limoni biologici ed allungatelo con 800 ml di acqua. Zuccherate a piacere e distribuite negli stampini. Metteteli nel freezer e fateli congelare per almeno 5 ore.

  2. Ghiacciolo con pezzi di frutta

    In questa versione il ghiacciolo diventa ricco e goloso, oltre che bellissimo da vedere. Preparate del succo di limone diluito in acqua e leggermente zuccherato. Scegliete la frutta che più vi piace tra fragole, ciliege. banane, frutti di bosco ecc. e tagliatela a pezzetti o fettine sottili. Fateli delle dimensioni che meglio si adattano allo stampo.

    Mettete un po di frutta nello stampino ed aggiungete un po di acqua e limone fino a raggiungere 1/3 della capienza. Mettete gli stampini a congelare e quando saranno solidi ripetete l’operazione per altre 2 volte fino a che gli stampini non saranno pieni. Terminate in congelatore per altre 3 ore prima di mangiarli.

  3. Ghiacciolo al tè verde

    Preparare questi ghiaccioli insoliti e molto salutari è più facile di quanto crediate. Vi basta preparare il tè verde come fate di consueto, prevedendo una bustina ogni 200 ml di acqua. Quando il tè è pronto fatelo raffreddare, versatelo negli stampini e congelate per 5 ore.

    Per avere ghiaccioli 100% Bio scegliete il tè verde biologico, poiché il tipo tradizionale potrebbe essere stato coltivato con l’uso di pesticidi.

  4. Ghiacciolo al Campari

    Questa è una versione solo per adulti del ghiacciolo che lascerà a bocca aperta i vostri invitati quando organizzate un happy hour a casa. Il ghiacciolo al campari è perfetto per l’ora dell’aperitivo nelle calde serate estive. Si fa così.

    Mescolate mezzo bicchiere di Campari con uno di acqua, due bicchieri di succo d’arancia e il succo di mezzo limone. Aggiungete 2 cucchiai di zucchero, versate negli stampini e congelate per 5 ore.

  5. Ghiacciolo allo yogurt

    Buono e goloso il ghiacciolo allo yogurt sarà sicuramente il preferito dei bambini. Si prepara così: mescolate un vasetto di yogurt greco con un po’ di latte e dolcificate con un cucchiaino di miele. Aggiungete la frutta fresca che preferite, a pezzi o frullata e versate negli stampini. Congelate per 5 ore prima di mangiare.

Leggi anche  Come cucinare la zucca
Loading...
loading...
Advertisement
Top