Menù

Dolci di Carnevale – ravioli fritti di castagne (ricetta infallibile!)

Condivisioni
Leggi con attenzione

Appena trascorse le feste natalizie si pensa già al carnevale e agli immancabili dolci di cui non si può proprio fare a meno. Oggi vogliamo condividere con voi la ricetta per preparare i ravioli fritti con ripieno di castagne. È una ricetta infallibile che vi garantirà un successone con parenti ed amici. Gli ingredienti sono semplici, pochi e immediatamente reperibili, vediamoli insieme.

Ingredienti per la sfoglia

  • ½ kg di farina “00”
  • 2 uova
  • ½ bicchiere di spumante (brut o dolce, quello che avete in casa)
  • 1 noce di burro
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di zucchero

Ingredienti per il ripieno

  • 250 gr castagne secche, bagnate e lessate
  • 125 gr zucchero semolato
  • 50 gr cacao amaro
  • 40 ml di Rum
  • 70 ml di caffè
  • ½  limone grattugiato
  • ½  cucchiaino di caffè in polvere

Procedimento

Su una spianatoia, o in una ciotola, versare la farina a fontana, e ricavare, nel mezzo, un cratere. Mettere al centro le uova sbattute, il burro a pezzetti a temperatura ambiente, lo spumante, il pizzico di sale ed il pizzico di zucchero. Impastare il tutto energicamente fino ad ottenere un panetto morbido ma allo stesso tempo elastico. Lasciamo poi riposare l’impasto e dedichiamoci alla preparazione del ripieno. In una ciotola mettiamo le castagne lessate, decorticate e passate al setaccio. Aggiungiamo tutti gli altri ingredienti e mescoliamo fino a quando il composto non è ben amalgamato. Quindi lasciamo che i sapori si fondano tra loro e riprendiamo ad occuparci della sfoglia.

Loading...

Con l’aiuto della classica macchinetta, la “nonna papera”, tiriamo le sfoglie, il più sottile possibile. Una volta tirate le sfoglie, posizioniamole su un piano di lavoro ed iniziamo la farcitura. Con l’aiuto di due cucchiai, mettiamo, al centro di ogni sfoglia, alcuni di ciuffetti di ripieno, distanziandoli tra loro almeno 3 centimetri.

Leggi anche  Prendi una fragola e in 6 mosse la trasformi... in una rosa!

Chiudiamo poi la sfoglia piegandola su se stessa e, spingendo con le mani, facciamo uscire tutta l’aria tra la sfoglia ed il ripieno. Con una rondella dentellata o un coppapasta, diamo la forma di mezzaluna ai ravioli.

A questo punto non resta che friggerli in olio di semi di girasole. Utilizziamo una pentola piuttosto profonda ed abbondiamo con l’olio, durante la frittura i ravioli dovranno galleggiare. Immergiamone pochi per volta poiché la cottura è veloce, altrimenti rischieremo di bruciarli. Quando la superficie risulterà bella dorata e la sfoglia si sarà gonfiata, scolateli su un foglio di carta assorbente o carta paglia.

Trasferite infine i ravioli di castagne su un vassoio, cospargeteli di zucchero a velo e buon appetito!

Loading...
loading...
Advertisement
Top