Menù

Dolci di Carnevale al forno e fritti

Condivisioni
Leggi con attenzione

Il periodo che precede la Quaresima è per eccellenza la festa dei dolci di carnevale e della grandi scorpacciate. Al carnevale seguirà la Quaresima, tempo di digiuno e moderatezza. Prima, però, si può esagerare! E infatti esistono un gran numero di dolci di carnevale tra le ricette regionali del nostro Paese. Ognuno di noi, in realtà, ogni anno sperimenta qualche cosa di nuovo per perfezionare le ricette di carnevale.

Sono tanti dunque i dolci di carnevale fritti e i dolci di Carnevale al forno. Tra frappe, castagnole e frittelle, tu quale preferisci??

Dolci di carnevale quali sono

dolci di carnevale
foxlife.it

Per prima cosa facciamo una rapida rassegna dei dolci di carnevale fritti e dei dolci di carnevale non fritti. Anche se in realtà c’è chi dice che i dolci di carnevale al forno siano meno buonicoloro che per problemi di salute non possono esagerare, potranno optare per una versione di dolci di carnevale meno grassa e ugualmente gustosa.

Le frappe, sfrappe, chiacchiere o bugie di carnevale, sono ritagli di pasta dolce ricoperti di zucchero a velo. Le castagnole sono palline fatte con farina e uova spesso aromatizzate all’anice. Entrambe queste ricette possono essere cotte con la frittura o con il forno.

Esistono poi tante specialità regionali: la cicerchiata in Abruzzo e nelle Marche, i krapfen o bomboloni in Alto Adige, il berlingozzo in Toscana, le fritole in Veneto. Scopriamo allora qualche gustosa ricetta che potete fare anche voi per il prossimo carnevale!

Dolci di carnevale al forno ricette

dolci di carnevale al forno
lucatarik.altervista.org

Come abbiamo detto, anche frappe e castagnole possono essere cotte al forno. La ricetta è invariata, solo che, invece di procedere alla fine con la frittura, si mettono i dolci di carnevale su una teglia e si infornano a 180 gradi per pochi minuti (finchè non dorano). Ci sono poi ricette di dolci di carnevale che sono nate fin dall’origine per la cottura al forno: eccone un paio.

Migliaccio Ricetta

Ingredienti:

  • 50 g di semolino,
  • un litro di latte,
  • 6 uova,
  • 30 g di burro,
  • 400 g di ricotta,
  • una bustina di vanillina,
  • la buccia grattugiata di un limone,
  • un bicchierino di liquore limoncello,
  • un pizzico di sale.

In un pentolino fate sciogliere il burro nel latte. Aggiungete il semolino poco alla volta, sempre mescolando, per una ventina di minuti. Lasciate freddare. A parte, in una ciotola, mescolate tutti gli altri ingredienti, poi unite i due impasti. Il tutto va versato in una teglia ben imburrata e fatto cuocere per almeno 50 minuti a circa 180 gradi.

Torta Arlecchino ricetta

Ingredienti:

  • 300 g di farina 00,
  • 100 g di fecola di patate,
  • 210 g di zucchero,
  • 100 g di latte,
  • 4 uova,
  • 140 g di burro,
  • una bustina di lievito per dolci,
  • una bustina di Vanillina,
  • la buccia grattugiata di un limone,
  • coloranti alimentari.

Fate ammorbidire il burro poi unitelo alla vanillina e allo zucchero. Aggiungete le uova, una alla volta, e il limone. In seguito incorporate la farina, la fecola e il lievito, precedentemente setacciati. Da ultimo aggiungete il latte. Ora dividete l’impasto in tre parti e colorate ognuna di una tinta diversa.

Imburrate una teglia e versate a cucchiaiate i composti, alternando i colori. Mettete in forno a 180 gradi per 50 minuti. Potete servire con una spruzzata di panna montata.

Dolci di carnevale fritti ricette

dolci di carnevale
Fonte: http://www.pausacaffeblog.it

Castagnole

Ingredienti:

Loading...
  • 370 g di farina,
  • 3 uova,
  • 80 g di zucchero,
  • 60 g di burro morbido,
  • 1 cucchiaino di lievito vanigliato,
  • 1 limone grattugiato,
  • zucchero a velo,
  • sale,
  • olio per friggere.

In una ciotola incorporate tutti gli ingredienti ed amalgamate fino a formare un impasto morbido. Quindi staccate dal composto dei pizzichi di impasto e, con le mani, date la forma di palline. Friggete le castagnole in abbondante olio di semi di girasole e, quando saranno belle dorate, scolatele con l’aiuto di una schiumarola. Fate scolare l’olio in eccesso su un foglio di carta paglia. Prima di servire cospargete con zucchero a velo.

Frappe

Ingredienti:

  • 200 g farina,
  • 2 uova,
  • 40 g burro o strutto,
  • 1 cucchiaio di zucchero,
  • sale,
  • 1 limone,
  • olio per friggere,  
  • zucchero a velo.

Su una spianatoia mettete tutti gli ingredienti ed amalgamare fino a formare un impasto elastico e morbido e lasciatelo riposare per circa mezz’ora. Con l’aiuto di un mattarello tirate la sfoglia rendendola sottile, 3-4 mm. Quindi con l’aiuto di una rondella dentellata ricavate delle strisce larghe circa 4 o 5 cm che poi dividerete in tanti rettangoli, al centro di ognuno praticate infine un taglio di un paio di centimetri. Friggete le frappe in abbondante olio di semi di girasole e scolatele non appena iniziano a diventare dorate. Lasciate scolare l’olio in eccesso e, prima di servire, spolverizzate con zucchero a velo.

Con

Frittelle dolci di carnevale

Ingredienti:

  • 200 g di farina 00,
  • un uovo,
  • un bicchiere di latte,
  • 60 g di zucchero,
  • 90 g di uvetta,
  • una bustina di Vanillina,
  • un bicchierino di rum bianco,
  • 16 g di lievito di birra,
  • la buccia grattugiata di un limone,
  • olio per frittura.

Unite in una ciotola la farina con lo zucchero, la farina, la Vanillina e la buccia del limone. Aggiungete il lievito, stemperato nel latte, e l’uvetta fatta ammorbidire in acqua e rum e ben strizzata. Mescolate il tutto. Lasciar lievitare l’impasto per almeno 2 ore.

Fate scaldare l’olio. Quando è bollente, prelevate con il cucchiaio un po’ di impasto e buttatelo nell’olio. Nel momento i cui le frittelle sono gonfie e dorate scolatele con cura. Quando sono asciutte, cospargetele con granella di zucchero o zucchero a velo.

Buon appetito e buon carnevale!

Loading...
Advertisement
Top