Oggi mi piacerebbe condividere con voi questa ricetta un po' diversa dalle solite. Intanto non serve il bilancino per pesare gli ingredienti, poi con l'aggiunta di un semplicissimo ingrediente (di solito per fare la crostata non si usa), renderemo la crostata molto più morbida, quasi come una torta.

Ingredienti: 24 cucchiai da minestra colmi di farina, 12 cucchiai da minestra rasi di zucchero, un panetto di burro da 250gr (ottimo anche il burro metà e metà, una parte burro e una parte margarina), mezza bustina di lievito per dolci o una bustina intera se come risultato finale vorrete una crostata alta e sofficissima, 4 tuorli d'uovo, un pizzico di sale, marmellata a piacere.

Procedimento: chi vuole può impastare a mano unendo tutti gli ingredienti in una conca capiente e mescolarli per bene fino ad ottenere una palla morbida che lascerete riposare per mezz'oretta in frigo. Altrimenti, mettete il tutto in una impastatrice e proseguite poi nello stesso modo. Stendere direttamente la pasta frolla sulla carta forno, così metterete il fondo direttamente sulla teglia da crostata senza rischiare di rovinarla. Stendete la marmellata e con l'impasto che vi avanza dai bordi fate le classiche griglie. Per i meno esperti consiglio invece di usare delle formine delle forme che volete (a cuore, a fiore, ecc...), ritagliando la pasta frolla in eccesso che avrete di nuovo steso. Utilizzate questi simpatici ritagli disponendoli sopra la crostata. Infornate in forno già caldo a 180° per circa 45 minuti.

PS. La teglia da crostata per queste dosi deve avere un diametro di circa 30 cm, la base della crostata va stesa con uno spessore di un cm circa.