Preparare la ricotta fatta in casa è davvero un gioco da ragazzi!!

Quello che ci occorre sono solo due ingredienti: latte ed aceto di mele (o in alternativa del limone). Due semplici ingredienti, facilissimi da reperire tra l'altro, bastano ed avanzano. Che poi il latte sia prossimo alla scadenza o scaduto da qualche giorno, che sia fresco od a lunga conservazione, intero o parzialmente scremato non ha alcuna importanza. Insomma, questa ricetta tornerà utile  anche  per smaltire delle rimanenze o qualora il latte conservato in frigorifero abbia superato la data entro il quale occorreva consumarlo.

In realtà la vera e propria ricotta fresca si prepara con il caglio (di origine animale) e non è altro che il processo in cui viene ri-cotto il siero dopo la preparazione del formaggio, da qui il nome "ricotta". Ma, quello che vi garantisco è che la ricotta che riuscirete a preparare voi in casa non avrà nulla da invidiare alla ricotta del banco frigo e vi dico di più, scoprirete che è persino più buona di quelle pre-confezionate - a parer mio - perché il sapore si confonderà con l'originale. E poi... volete mettere il piacere del fatto in casa con le vostre splendide manine?!

Ads

Potrete utilizzare la vostra preparazione casearia home made come antipasto, come accompagnamento alla pasta o nella preparazione di una gustosa lasagna o pasta ripiena ed ancora per preparare manicaretti salati e dolci. Insomma, una volta pronta basterà aggiungere un ingrediente fondamentale: la vostra fantasia!

E voi, ci avete già provato? Sapevate che ci fosse questa possibilità? Magari mettendovi alla prova vi piacerà sperimentare ancora un po' come è avvenuto per me. Vi aspetto per scoprire la ricetta e per rispondere alle vostre domande sul mio blog

Clicca qui per la ricetta completa