INVOLTINI DI MAIALE CON PANCETTA COPPATA SU LETTO DI SALSA ALLE CAROTE E ZUCCA

"Cucina non è mangiare. È molto, molto di più. Cucina è poesia."

(Heinz Beck) 

Oggi voglio iniziare così con queste poche e semplici parole. Se vi siete imbattuti in questa pagina alla ricerca di una qualche ricetta, la prima cosa di cui dovete esser muniti non è un mattarello, né una ciotola o degli ingredienti vari.. la prima cosa la trovate in voi stessi.

Cucinare non è un semplice atto abitudinario, né un obbligo familiare, cucinare è arte, passione, poesia. Ci sono delle dolci sinfonie in tutto ciò che mangiamo, tutti i sapori ci trasmettono qualcosa, ci parlano di qualcosa, ci ricordano qualcosa ed è nostro compito, se decidiamo di metterci ai fornelli, regalare momenti ricchi di emozioni, ancor prima che di spezie, a coloro che decidiamo di deliziare.

Metteteci amore e buona volontà in ogni cosa che fate. Anche un’insalata assumerà un sapore più intenso se ci mettete passione.

Detto ciò, oggi voglio presentarvi una ricetta molto semplice ma gustosa, davvero da leccarsi i baffi. Ogni qualvolta la propongo, i più restano soddisfatti.

Una ricetta economica ed apparentemente povera ma in realtà, molto ricca!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 1 carota media
  • 1 cipolla piccola
  • 1 costa di sedano
  • 250gr di zucca gialla
  • concentrato di pomodoro rosso
  • 100gr di pancetta coppata a fette
  • 5/6 pomodori secchi
  • Un pugno di capperi
  • 4/5 fette di pancarrè ammollato nel latte
  • 50gr di asiago
  • 500gr di coscia di maiale affettata
  • grana

 PROCEDIMENTO

Tritate a dovere la carota, il sedano, la cipolla, la zucca e mettete il tutto a soffriggere.

Una volta fatto, passate nel tritatutto le fette ammorbidite con i pomodori secchi, due cucchiai di grana, un filo d'olio, i capperi e l'asiago.

Intanto aggiungete dell’acqua al vostro soffritto (FOTO 1) se lo necessita. Create adesso gli involtini. Il procedimento è molto semplice, simile alle tipiche braciole. 1 stendete la fetta di maiale; 2 mettete sopra la fetta di pancetta coppata; 3 aggiungete ancora all’interno il composto di pomodori secchi, pancarrè ecc..

Una volta fatti gli involtini ( chiudeteli per bene), metteteli nel soffritto a cuocere ed insaporirsi. Sfumateli se preferite col cognac ed aggiungete un pizzico di pepe nero ed una fogliolina di salvia.

Dopo l’evaporazione del liquore, aggiungete l’acqua fino a coprire del tutto gli involtini ed un cucchiaio di concentrato di pomodoro. Mettete il coperchio fino al termine della cottura.

 

Servite nel piatto e decorate a piacere.

                                                                      Il successo è assicurato!