I Brownies sono un delizioso dolce di origine americana caratterizzati dall'estrema semplicità necessaria nel prepararli.

Sul web si trovano tantissime versioni della ricetta, nelle quali possono variare le quantità di farina, cioccolato e burro: la quantità di questi ingredienti, infatti, influisce sul risultato finale.

In una ricetta che prevede molta farina il risultato sarà abbastanza secco e dalla consistenza simile al pan di spagna; una quantità maggiore di cioccolato e burro -invece- è il segreto per ottenere brownies dal cuore cremoso e morbido.

La ricetta che vi propongo oggi è una rielaborazione personale delle ricette che ho trovato nel web e che darà come risultato un sfiziosissimo brownies al cioccolato dalla crosticina sottile alle estremità (perfetta per non sporcarsi le mani) e dal cuore morbido e goloso all'interno.

Ecco dunque come preparare i Brownies.

Occorrono:

-80 grammi di farina

-2 cucchiai di cacao amaro

-130 grammi di cioccolato fondente di ottima qualità

-180 grammi di zucchero

-90 grammi di burro

-2 uova

-un pizzico di sale

  • Per prima cosa fate sciogliere il cioccolato e il burro a bagnomaria (o al microonde). Mescolate fin quando non avrete raggiunto un composto omogeneo e fate raffreddare. 
  • In una ciotola a parte sbattete leggermente le uova e aggiungetele al cioccolato e al burro una volta che si saranno raffreddati.
  • Mescolate con una spatola e aggiungete lo zucchero, la farina e il cacao setacciati e il sale: servirà ad accentuare il sapore del cioccolato. Quando avrete raggiunto un risultato omogeneo, l'impasto è già pronto per essere infornato.

Coprite una teglia di circa 20x20 con della carta forno, versate il composto e infornate a forno statico preriscaldato a 180° per 25-30 minuti. 

I tempi di cottura possono variare, dunque consiglio di controllare dopo 20 minuti con uno stecchino. Se questo uscirà dall'impasto leggermente umido, i Brownies sono pronti. Fate attenzione anche alla superficie del dolce: dovrà essersi formata una crosticina.

Tagliate i brownies a cubotti.  Per un taglio perfetto pulite spesso il coltello con un tovagliolo. 

I brownies sono buonissimi sia caldi che freddi, e se preferite potete servire con una spolverata di zucchero a velo.

Il successo è assicurato!