Menù

Non Chiamarla Erbaccia! Cinque Ricette Con La Portulaca, O Erba Porcellana

Condivisioni
Leggi con attenzione

Magari anche tu l’avrai vista nelle aiuole del tuo giardino, anche se non l’hai piantata: si tratta della Portulaca Oleracea, chiamata anche erba porcellana, che cresce spontaneamente e i più considerano un’erbaccia.

Invece è una pianta buona da mangiare e ricca di proprietà nutrizionali molto interessanti, come puoi leggere qui. Vuoi sapere in che modo potresti usarla nei tuoi piatti? Eccoti cinque idee!

Prima però ricorda una cosa: il gusto della Portulaca cambia a seconda di quando la cogli. Se la cogli al mattino, per effetto della fotosintesi clorofilliana, sarà un po’ più acidula. Alla sera invece è un po’ più dolciastra.

Detto questo, mettiamoci ai fornelli!

INSALATA CON LA PORTULACA

Fonte: weekendnotes.com

L’uso più semplice ed immediato in cucina della Portulaca è in insalata. Per prepararla puoi usare la tua fantasia e inserire gli ingredienti che preferisci. Noi ti consigliamo di procedere così. Lava ben bene le foglie di Portulaca, mettile in un recipienti insieme a due pomodori tagliati a dadini, qualche gheriglio di noci, e una patata lessa fatta a cubetti. Condisci con olio EVO, sale e pepe, e se la gradisci un po’ di mostarda.


SPAGHETTI CON LA PORTULACA

Fonte: dontforgettoeatdotcom

Questo sughetto stupirà i vostri commensali ed è semplicissimo da realizzare. Fai soffriggere in poco olio della cipolla tagliata a fettine, poi aggiungi qualche pomodorino tagliato a metà. Quando i pomodorini sono un po’ appassiti metti le foglie di Portulaca e bagnale con un po’ di vino bianco. Fai sfumare il vino poi condisci gli spaghetti con il sughetto ottenuto.


FRITTATA DI PORTULACA

Loading...

Fonte: Pinterest

Sbatti in une terrina quattro uova e aggiungi un po’ di sale e pepe, del parmigiano grattugiato e un goccio di latte. In una padella larga e bassa versa un po’ di olio e poi aggiungi le foglie di portulaca; falle soffriggere per un paio di minuti e infine versa le uova. Quando la frittata è rappresa, girala e lasciala cuocere per un altro minuto.


PESTO DI PORTULACA

Fonte: thisfuellerlife

Anche questo è un ottimo sughetto per la pasta da preparare completamente a crudo. Metti nel mixer le foglie di portulaca insieme a qualche gheriglio di noce, olio e sale e un pizzico di peperoncino, se lo gradisci. Avvia il mixer fino a che non avrai ottenuto una cremina densa.


VELLUTATA DI PORTULACA

Fonte: terramnovam.com

In una pentola capiente fai soffriggere uno spicchio d’aglio e poi aggiungi la Portulaca e degli spinaci tagliati grossolanamente. Fai rosolare per un po’ e poi aggiungi mezzo litro d’acqua. Lascia bollire finchè l’acqua non si sia ritirata per la metà, poi frulla il tutto con il minipimer. Aggiungi dei crostini di pane.

Prova una di queste ricette e facci sapere! Vedrai che bontà!

Leggi anche  Un dolce cuore per S. Valentino
Loading...
loading...
Advertisement
Top