Menù

Pizza di Pasqua: ricetta tipica marchigiana della torta al formaggio

Condivisioni
Leggi con attenzione

La torta di Pasqua, chiamata anche Pizza di Pasqua o torta al formaggio, è il tipico dolce delle campagne marchigiane.

Originariamente veniva cotta nel forno a legna, qualche giorno prima la Santa Pasqua, dopo aver sfornato il pane.

Realizzata con ingredienti semplici, è un’ottima torta salata a base di formaggi, da gustare la mattina di Pasqua  appena svegli, come vuole la tradizione. 

Lo stampo da usare può essere rotondo o rettangolare, io preferisco usare quello rettangolare perché è più semplice tagliarla.

Andiamo a scoprire insieme come si prepara.

Ricetta tradizionale della pizza di Pasqua

Ingredienti:

  • gr.650 di farina OO
  • 2 cubetti di lievito di birra
  • gr 60 di latte
  • 5 cucchiai di olio
  • un pizzico di sale
  • buccia di un limone
  • 5 uova
  • acqua tiepida q.b. per impastare
  • pepe
  • formaggi a pezzi
  • frutta candita e salumi in base ai gusti

    Primo impasto

Per ottenere il “primo impasto” sciogliere un cucchiaino di zucchero in circa 60 grammi di latte tiepido, insieme al lievito di birra sbriciolato (1 cubetto 1/2). Impastare poi con  130 grammi di farina 00. Fare un panetto, inciderlo a croce e farlo riposare per circa 30 minuti, senza coprirlo.

E’ consigliato anche l’utilizzo della farina Manitoba.

Loading...

    Secondo impasto

Per il “secondo impasto” utilizzare la restante farina (420 grammi) amalgamandola con l’altro 1/2 cubetto di lievito di birra. Aggiungere poi un pizzico di sale , 5 cucchiai d’olio, limone grattugiato e acqua tiepida q. b. per impastare.

A parte sbattere 5 uova con sale, pepe e mix di formaggi (Grana Padano e provolone grattugiato). Incorporare tutt’insieme al 1° panetto lievitato e al 2° impasto; lavorare bene con uno sbattitore fino a che diventi un composto cremoso e omogeneo.

Versare il composto all’ interno di contenitori unti e infarinati, unire dei pezzi grossolani di formaggio e lasciare lievitare ancora un po’ l’impasto. Pian piano i pezzi di formaggio affogheranno dentro l’impasto formando i famosi “occhi”.

Se volete personalizzare la vostra torta di Pasqua vi consiglio di aggiungere anche della frutta candita o salumi tagliati a pezzi.

Leggi anche  Avete degli ALBUMI avanzati? Ecco come riciclarli!

Non vi resta che provare.. buon appetito!

Loading...
loading...
Advertisement
Top