Menù

Come scegliere un abbacchiatore per olive

Condivisioni
Leggi con attenzione

Dopo aver passato mesi a curare i tuoi ulivi, è arrivato finalmente il tempo della raccolta.

Hai speso tanto tempo ed energie per far crescere bene gli alberelli: li hai potati, curati e qualche settimana fa hanno cominciato a fare capolino le prime olive. 

Ma adesso ogni ramo è carico e segnala che è non puoi aspettare oltre. Come fare per raccogliere le olive? Hai due strade: puoi munirti di secchiello e coglierne una a una, ma non sembra la strada più pratica e veloce. Oppure puoi acquistare un abbacchiatore.

Cos’è un abbacchiatore

Se hai da poco avviato la tua coltura di ulivi, è altamente probabile che tu non sappia cos’è un abbacchiatore. Si tratta di un attrezzo particolarmente apprezzato dagli olivicoltori, che permette di scuotere la pianta e far cadere le olive a terra con estrema facilità.

Strutturalmente si presenta come una sorta di rastrello, collegato ad un’asta telescopica e alimentato da una fonte energetica.

Una volta appoggiato l’abbacchiatore all’albero, questo causerà delle oscillazioni che scuoteranno i rami e faranno cadere le olive sui teli predisposti ai piedi del fusto.

E’ particolarmente indicato per i piccoli olivicoltori o per chi ha pochi alberi. E’ di grande aiuto per la raccolta e il costo è decisamente inferiore rispetto alle macchine industriali per il raccolto.

Attraverso l’uso di un abbacchiatore si dimezzano i tempi della procedura di raccolta. Può infatti arrivare all’interno anche delle piante sia poco frondose che quelle fitte di rami.

I diversi tipi di abbacchiatore e quale scegliere

Prima di procedere con l’acquisto di un abbacchiatore per olive, è bene tenere in considerazione alcuni fattori che ti aiuteranno a scegliere.

Gli scuotitori per olive che si trovano in commercio sono divisi in tre categorie, che si differenziano per il tipo di alimentazione energetica:

Loading...
  • abbacchiatore elettrico;
  • abbacchiatore pneumatico;
  • abbacchiatore a scoppio.

Per acquistare lo strumento adatto, devi tenere in considerazione la quantità di alberi che hai a disposizione.

Se coltivi grandi uliveti, l’abbacchiatore elettrico è il più indicato perchè può essere alimentato anche in zone non raggiunte dall’elettricità, grazie a batterie esterne portatili. Se invece possiedi un piccolo terreno, puoi optare anche per abbacchiatore pneumatico. Sconsigliamo l’utilizzo di un abbacchiatore a batteria perchè sono solitamente i più pesanti e i più rumorosi.

Altra caratteristica importante da tenere in considerazione è l’altezza delle piante. Se gli alberi sono  molto alti, è meglio optare per un abbacchiatore con un’asta telescopica, in grado di allungarsi per arrivare fino alle fronde più alte.

Inoltre non bisogna sottovalutare il peso dell’attrezzo: più è leggero, più è facile maneggiarlo e tenerlo sollevato.

Infine è fondamentale avere a disposizione  un regolatore per le oscillazioni. In questo modo è possibile calibrare la forza dell’oscillazione in base alla robustezza di ogni singola pianta ed evitare di provocare danni ai rami o al tronco. 

Dal punto di vista economico, il prezzo di un abbacchiatore per olive può variare dai 180 € fino ai 1000€.

Loading...
Advertisement
Top