Menù

Piante natalizie da esterno e interno: quali sono le migliori?

Condivisioni
stella di natale
Leggi con attenzione

Le piante natalizie ornamentali sono il modo migliore per riuscire a rendere la casa più accogliente, ma non solo anche più adornata per uno dei periodi più belli dell’anno: il Natale.

Nel mondo ci sono davvero innumerevoli piante natalizie da esterno e interno che possono essere utilizzare per adornare la propria casa a Natale.

Scopriamo insieme quali sono le migliori piante da utilizzare sia per gli interni sia per gli esterni della propria abitazione.

Piante natalizie da esterno: quali sono?

Se hai un bel giardino, allora devi assolutamente scegliere una o più tra queste piante natalizie da esterno. Le principali sono:

Erica: una pianta perenne sempreverde che prevede fiori di varie colorazioni belli da vedere e ideali per adornare il giardino anche in pieno inverno.

Ardisia Crenata: questo è un piccolo arbusto semplice da coltivare in casa, il suo fogliame verde e brillante e le sue bacche tonde e di colore rosso che adornano la pianta durante il periodo invernale, la rendono perfetta per il Natale.

Ruscus Aculeatus: questo chiamato comunemente con il nome di pungitopo è un arbusto sempre verde, anche questo presenta delle bacche color arancio e rosso. Il pungitopo è una pianta da esterno tipica del Natale ed è perfetta da tenere in giardino perché resiste bene al freddo, ed è anche molto bella esteticamente e si abbina bene alle luci natalizie da esterno.

Piante grasse natalizie: le migliori

Se ami le piante grasse natalizie, allora devi scegliere tra due piante che si adattano appieno allo stile del Natale, queste sono la Schlumbergera e L’Astrophytum.

La Schlumbergera è chiamata anche come cactus di Natale, quindi perfetta per il periodo. Questa pianta grassa è una delle poche al mondo a fiorire durante il periodo di Natale, inoltre si adatta bene alla coltivazione a casa. Per mantenerla in buone condizioni basta posizionare la pianta vicino a un davanzale, esposta alla luce. La Schlumberga produce infine, dei simpatici fiori che vanno dal bianco al rosso.

L’astrophytum: questa pianta ricorda quella di una stella, infatti il suo nome deriva proprio da Astro. Come pianta grassa è semplice da coltivare e dura non solo nel periodo invernale ma anche durante quello estivo. I colori della pianta vanno dal giallo al rosa, e alcune varietà presentano fiori rossi.

Leggi anche  Come coltivare l'alloro: consigli

Piante tipiche natalizie da interno

Quando arriva il Natale bisogna arredare non solo l’esterno ma anche l’interno della nostra casa. Quindi quali sono i fiori e le piante tipiche natalizie da interno? Eccone alcuni da prendere in considerazione! 

Loading...

Stella di Natale: la stella di Natale è il classico addobbo floreale per le feste di natale, con i suoi colori e fiori rossi riesce a ravvivare al meglio ogni ambiente. 

Anthorium: questo non è un fiore tipico del natale, ma è perfetto per ravvivare l’ambiente e dare un tocco di colore. I fiori di questa pianta sono il rosso o il bianco, e per questo motivo si adatta bene alle decorazioni natalizie.

Calathea Crocata: una pianta molto elegante e perfetta per il periodo natalizio, il suo fogliame e scuro con dei riflessi porpora e striati di grigio, mentre il fiore è molto colorato e diverso dal solito.

Piante natalizie con bacche rosse

Siamo arrivati all’ultima tipologie di piante natalizie ossia quelle con le bacche rosse. Vediamo insieme quali sono le migliori!

Agrifoglio: una delle piante natalizie che si usano per lo più a scopo decorativo è l’agrifoglio. Questa pianta in Italia cresce spontanea, ma per decorare la propria casa la si può acquistare anche già cresciuta in un vivaio. L’agrifoglio presenta un fogliame verde lucido molto vivace che contrasta con le bacche prodotte d’inverno, che assumono una colorazione rosso accesa.

Biancospino: questa pianta prende il nome di rosa di Natale, in quanto ha dei fiori bianchi e si racconta che il fiore di biancospino fu dato a Gesù Bambino da una pastorella che non aveva nulla da dare in dono. Durante il periodo invernale il biancospino produce delle belle bacche rosse che contrastano con i suoi bei fiori bianchi.

Ardisia Crenata: Infine, una pianta che non può mancare durante il periodo natalizio è proprio questa. L’Ardisia crenata infatti è caratterizzata da foglie verdi e lucenti e da grappoli di bacche di colore rosso. 

Summary
Piante natalizie da esterno e interno: quali sono le migliori?
Article Name
Piante natalizie da esterno e interno: quali sono le migliori?
Description
Piante natalizie da esterno e interno: quali sono le migliori? Scopriamo quali sono le piante natalizie che non possono mancare nel tuo arredamento!
Author
Loading...
loading...
Advertisement
Top