Una mini guida all' uso del bicarbonato , spesso sottovalutato ma in realtà molto utile per risolvere tanti piccoli problemi domestici con un  costo contenuto .

In quasi tutte le case, nella parte più nascosta della dispensa giace una confezione di  bicarbonato  acquistato per il solito pediluvio rilassante e mai più utilizzato, bene, è arrivata l'ora di riscattare il suo vero valore ed utilizzarlo per cose mai pensate prima.

IL BICARBONATO NELL'IGIENE PERSONALE

1) SCRUB VISO/CORPO

Per purificare la pelle di viso e corpo, eliminando le cellule morte, è possibile creare una crema esfoliante mescolando tre parti di

bicarbonato

e una parte di acqua tiepida fino ad ottenere una crema da spalmare sulla pelle con movimenti circolare e successivamente risciacquare con abbondante acqua tiepida.

2) DEODORANTE PER IL CORPO E'sufficiente sciogliere 20 g di bicarbonato in 200 ml di acqua e lasciar riposare al fine di "attivarsi" almeno 24 ore prima di utilizzare come un comune deodorante spray.

3) PER LE PUNTURE DI INSETTO  Specialmente in estate, con l'arrivo delle fastidiosissime zanzare capita di essere vittima del terribile prurito in seguito alle punture, è possibile alleviare il fastidio spalmando sulla zona interessata una crema preparata mescolando 10 g di bicarbonato con pochissima acqua fino ad ottenere la consistenza desiderata.

IL BICARBONATO NELL'IGIENE DELLA CASA

4) DISGORGANTE PER TUBATURE Per   sturare i lavandini intasati v ersare 100 g di bicarbonato nello scarico da pulire e successivamente versare 200 ml di aceto caldo in modo che si crei la reazione chimica che aiuterà la pulizia.  E' importante non respirare i fumi che si creeranno.

5) CREMA SIMIL CIF Pulire   piastrelle e acciaio sarà semplice creando un crema abrasiva/detergente mescolando una parte di bicarbonato, una parte di sale fino e una parte di detersivo per piatti da utilizzare poi con l'ausilio di una spugna per piatti.

6) DEODORANTE PER LETTIERE  Per evitare la formazione di cattivi odori nella cassetta della lettiera dei nostri amici animali sarà sufficiente cospargerne il fondo con del bicarbonato  prima di aggiungere la solita "terra".

7) PULIZIA DEI MOBILI LACCATI  Chi ha scelto mobili laccati per arredare casa sa quanto possa essere difficile eliminare le impronte delle mani lasciate dai componenti della famiglia (specialmente dai bambini), per facilitare il compito è sufficiente strofinare delicatamente la superficie con una spugna umida cosparsa di bicarbonato e successivamente risciacquare e asciugare con un panno morbido.

IL BICARBONATO IN CUCINA

8) COME POLVERE LIEVITANTE 

Se dovete preparare un dolce e avete dimenticato di acquistare il lievito per dolci potete tranquillamente sostituirlo mescolando 5 g di  bicarbonato  con 125 g di yogurt magro e unendo il tutto all'impasto, come per il classico lievito solo all'ultimo momento.



9) PER LA COTTURA DELLA VERDURA  Spesso cuocendo la verdura si incorre nell'inconveniente che cambi colore, questo può essere evitato aggiungendo un pizzico di bicarbonato nell'acqua di cottura.

10) COME DIGESTIVO POST ABBUFFATA  Se dopo le grandi abbuffate delle feste vi sentite appesantiti e sentite il bisogno di un aiuto per facilitare la digestione potete mescolare il succo di mezzo limone in 200 ml di acqua tiepida e in ultimo aggiungere 5 g di bicarbonato mescolando fino a creare una schiuma bianca (quasi effervescente) e bere immediatamente prima del suo svanire.

Ora non avete più scuse per nascondere la confezione di bicarbonato che avete comprato e avete abbandonato nella dispensa, come abbiamo visto questo semplice prodotto è molto utile in qualsiasi ambiente della casa.