I vostri libri sono immersi in un alone di muffa ? Ecco come rimuovere quest'ultima con alcune tecniche molto semplici e rapide.

Scoprite il motivo del proliferarsi della muffa

Se volete risolvere il problema della muffa sui libri, dovete innanzitutto capire perché si sia verificato . Le pagine possono avere quell'odore poco gradevole perché inumidite per diversi motivi. State attenti a non appoggiare un libro su una parete umida, a ripulirlo al meglio in caso di bevande versate o a non farlo cadere in una vasca da bagno o in un WC. Queste possono essere alcune cause scatenanti. Anche il fumo di sigaretta può risultare pericoloso in tale ambito.

Agite tempestivamente

Non appena vi rendete conto della muffa, dovete darvi da fare. Evitate che le pagine si attacchino l'una all'altra . Separatele ad una ad una e fate asciugare il libro in un punto fresco e asciutto. Mettetelo in piedi ed esposto al sole, ma non in modo diretto. Con questo sistema, il volume può ritrovare il suo colore originario e ogni puzza sparisce.

Rimuovete i cattivi odori con le sostanze adatte

Se la situazione non migliora, vi suggeriamo alcuni elementi da poter far agire direttamente sulla porzione ammuffita e umida . Ad esempio, potete cospargere il tutto con il bicarbonato, l'amido di mais o persino la sabbia per gatti. Tutte queste sostanze contribuiscono all'eliminazione di ogni macchia.

Mettete in pratica altre tecniche

Per rimuovere gli aloni e la puzza , potete utilizzare altri sistemi. Per esempio, avete la possibilità di appallottolare fogli di giornale e porli tra una pagina e l'altra. I fogli di ammorbidente possono far isolare l'odore, mentre la carta profumata per cassetti può far propagare la sua fragranza. Anche l'olio essenziale, se inserito in una bustina di plastica, può rendere la puzza un brutto e lontano ricordo.

Scegliete l'area giusta per riporre i libri

Dopo aver fatto tutto ciò che era possibile per rimuovere ogni traccia di muffa dai libri, bisogna selezionare i punti giusti nei quali riporli . Evitate assolutamente ogni punto esposto a fonti di umidità. Se volete, adoperate contenitori di plastica per proteggerli. Infine, vi consigliamo di non intasare la libreria con una quantità eccessiva di volumi. Anche loro hanno il diritto di respirare!