Menù

Come lucidare il parquet: consigli utili

Condivisioni
lucidare parquet
Leggi con attenzione

Come lucidare il parquet e come pulirlo? Vi daremo tanti utili consigli per conservare intatta la sua bellezza

Il parquet è una tipologia di pavimento confortevole ed elegante, che rende accogliente qualsiasi abitazione. L’unico problema del legno è che si tratta di un materiale molto delicato, più di qualsiasi piastrella in ceramica, ma ha anche una gran capacità di assorbire i segni del tempo. La lucidatura del parquet permette di mantenere sempre inalterato lo stato e l’aspetto del pavimento, in modo che possa essere bello per sempre nonostante l’usura.

Lucidare il parquet è un’operazione delicata, che può essere eseguita con prodotti differenti, l’importante è che abbiano le stesse caratteristiche della finitura applicata sul parquet stesso. La prima cosa da fare prima di lucidare è pulire il pavimento, lavarlo con cura per eliminare la polvere, usando acqua e detergenti non aggressivi. Per evitare degli accumuli di prodotto, è necessario procedere alla lucidatura usandone poco alla volta e formando uno strato uniforme senza spessori che potrebbero alterarne l’aspetto.

Come lucidare il parquet

Ci sono parquet prefiniti quindi, verniciati, che devono essere lucidati con dei prodotti che contengono resine o cere. Ognuna di queste soluzioni deve essere prima sciolta in acqua e poi applicata sul parquet con un panno in pelle. Se il parquet invece è rifinito a cera deve essere lucidato con una quel prodotto, in forma liquida o pastosa.

La cera è molto amata perché facile da stendere e con poche sostanze chimiche all’interno. I panni in microfibra sono ideali per stendere la cera. Una volta che si è completamente asciugata, la cera va poi lucidata con un panno di cotone o una lucidatrice munita delle apposite spazzole. La lucidatura del parquet dovrebbe essere eseguita una volta a settimana, quindi se i pavimenti sono molto estesi si consiglia di usare una più comoda lucidatrice invece di un semplice panno.

Come lucidare il parquet in modo naturale

La manutenzione del parquet è molto importante, si tratta di un pavimento elegante e delicato, da preservare dall’usura e dal tempo. Si può evitare anche di usare prodotti chimici per pulire in sicurezza e lucidare il parquet in modo naturale. Tra i metodi green più usati, vediamo insieme quelli dichiarati più efficaci. Una soluzione che proponiamo è quella composta da 1 dl d’olio e 20 gocce di succo di limone. Il primo dona lucentezza al parquet, il secondo pulisce in modo profondo. Spruzza il tutto sul pavimento e passa un panno in microfibra. Prima di lucidare, ricorda anche di pulire il parquet in modo accurato, eliminando la polvere e smacchiando con il mocio.

Leggi anche  2 trucchi facili e veloci per pulire le scarpe da ginnastica bianche

Per rigenerare un parquet molto vecchio e rovinato, esistono dei metodi naturali per farlo tornare quasi come nuovo. Si tratta di vernici trasparenti composte di estratti naturali come quelle a base di olio di lino o di cera d’api, molto utili anche per nascondere eventuali graffi.

Loading...

Se vuoi creare una cera naturale per lucidare il parquet, allora ti basterà prendere:

  • un bicchiere di olio di lino
  • 2 cucchiai di cera d’api in scaglie
  • 10 gocce di succo di limone
  • 2 gocce d’olio essenziale all’arancia
  • 6 gocce d’olio essenziale al limone

Inizialmente è necessario sciogliere a bagnomaria la cera con l’olio di lino e il succo di limone e alla fine aggiungere le gocce essenziali. Il prodotto ottenuto deve essere posto in un contenitore di metallo e una volta raffreddato potrà essere passato sul pavimento come un grosso pastello a cera. Per stenderlo meglio, usate un panno umido sopra al prodotto applicato sul parquet.

Come lucidare il parquet ed eliminare i graffi

Per lucidare il parquet e eliminare i graffi è necessario passarvi la carta abrasiva fine. Dopodiché si può procedere spalmandovi sopra la cera e lasciando tutto in posa per circa un’ora. Passato quel tempo in cui la cera si indurirà andando a riempire le imperfezioni, potete usare un panno morbido per eliminare l’eccesso di prodotto. Vi consigliamo di fare una certa pressione per farla aderire ai graffi. Infine usate della cera liquida sulla parte interessata e lasciatela asciugare per passare poi la lucidatrice.

Una cosa da tenere ben presente è che se in passato il parquet della vostra casa è stato trattato o lucidato con prodotti protettivi, allora è necessario prestare attenzione e cautela. Sui graffi deve essere usata solo la carta abrasiva molto fine, in modo che non si elimini tutto lo strato protettivo creato. Bisogna essere molto delicati per rendere i graffi meno profondi. Il Talco Veneto è l’ideale da applicare sulla superficie trattata per poi eliminarne l’eccesso e strofinare il legno con un panno morbido per un risultato lucente e liscio.

Loading...
loading...
Advertisement
Top