Menù

Come togliere la ruggine

Condivisioni
come togliere ruggine
Leggi con attenzione

La ruggine si forma al contatto tra metallo e acqua; assume la forma di una concrezione rossastra che può macchiare i tessuti o rovinare le superfici domestiche. Togliere macchie di ruggine è difficile, ma non impossibile se si conosce il metodo migliore da adottare in ogni situazione. Ecco qualche utile consiglio su come eliminare le macchie di ruggine.

Come togliere le macchie di ruggine

come rimuovere la ruggine dai tessuti

Le macchie di ruggine non sono solo antiestetiche: se lasciate ristagnare su determinate superfici possono finire anche per intaccarne l’integrità e a lungo andare creare problemi di igiene. Ecco perché vanno rimosse il prima possibile, specialmente le macchie di ruggine sulle superfici metalliche.

Come togliere la ruggine dai vestiti

Potrebbe capitarti di aver macchiato la tua maglietta preferita con la ruggine di una vecchia ringhiera. Come fare per farla tornare al suo antico splendore? Se la tua maglietta è di cotone, i tuoi alleati sono il sale da cucina e il succo di limone. Per prima cosa cospargi la macchia di ruggine con il sale fino e lascia che agisca per un giorno intero. Poi lava la parte con del succo di limone caldo.

Per sapere come togliere le macchie di ruggine dai tessuti puoi invece ricorrere all’onnipresente bicarbonato. Mescolalo con un pochino di acqua e applicalo direttamente sulla parte da trattare come se fosse uno smacchiatore. Evita invece di usare i prodotti che ci sono in commercio per togliere le macchie di ruggine dai tessuti, perché spesso hanno poca efficacia. Non usare nemmeno la candeggina che fissa le macchie anziché rimuovere la ruggine sui tessuti.

Come togliere la ruggine dal pavimento

come rimuovere la ruggine pavimento

Bicarbonato, sale e limone sono tuoi alleati anche se vuoi sapere come togliere la ruggine dal pavimento e dalle superfici degli ambienti domestici. Inoltre puoi usare anche l’aceto di vino bianco per le macchie di ruggine. Usalo in purezza, strofinandolo con una spugna sula macchia per più volte al giorno. Lascia agire per una notte intera e il giorno dopo risciacqua. Se la macchia persiste, ripeti il trattamento.

Se il pavimento è di marmo il modo migliore su come togliere la ruggine è usare il sale. Mettilo con un po’ di acqua sulla macchia e fai agire per una notte intera, poi lava solo usando dell’acqua fredda. Il limone invece non va assolutamente usato sul marmo, ma può essere efficace su altre superfici; deve essere risciacquato con sapone neutro di Marsiglia.

Se però le macchie di ruggine sono davvero molto ostiche e non ne vogliono sapere di andarsene, la soluzione migliore è ancora una volta il bicarbonato, che va applicato però con molto olio di gomito! Strofina energicamente la parte da pulire e poi lava con acqua e sapone, rigorosamente nutro.

Loading...

Come togliere la ruggine dall’acciaio

Come togliere la ruggine dall’acciaio è un’operazione che ancora una volta richiede l’impiego degli ingredienti già visti: aceto, limone, bicarbonato e persino le patate. Vediamo nel dettaglio come togliere la ruggine con efficacia e senza troppa fatica. Il succo di limone è ottimo per piccoli oggetti, ad esempio un coltello. Lascialo in ammollo nel succo di limone, che corroderà la ruggine, e poi lavalo come di consueto.

Anche l’aceto può essere usato nella stessa modalità per rimuovere le macchie di ruggine, ma è preferibile quello di mele all’aceto di vino bianco. La patata contro la ruggine è forse il rimedio più pratico: basta tagliarla a metà, applicarla sulla macchia dopo averla strofinata un po’ e lasciarla agire. Al suo interno c’è l’acido ossalico che ha il potere di disciogliere e rimuovere le macchie di ruggine.

Anche il bicarbonato di sodio è un buon rimedio su superfici di acciaio, ad esempio sul ripiano del forno a gas. Bisogna trasformarlo in una pasta usando dell’acqua e poi spalmarlo con l’ausilio di un panno: mai usare spugnette abrasive o l’acciaio si graffierà irrimediabilmente. Le tecniche descritte sono ideali anche per sapere come rimuovere la ruggine dalle cromature e riportarle all’antico splendore.

Come togliere la ruggine dal ferro

come togliere la ruggine dal ferro

Il luogo dove è più probabile che si formino macchie di ruggine sono le superfici o gli utensili in ferro. Oltre ai rimedi già considerati per l’acciaio, che sono altrettanto validi, c’è anche l’opzione di utilizzare per rimuovere le macchie di ruggine dal ferro, una cipolla. Taglia la cipolla a metà, cospargine la parte tagliata con lo zucchero e strofina vigorosamente la parte da trattare. Questo rimedio è efficace solo se la parte non è troppo compromessa dalla ruggine.

Naturalmente tutte le tecniche illustrate sono valide qualora la ruggine non abbia intaccato troppo in profondità l’oggetto o la superficie. In casi più estremi bisognerà ricorrere ad attrezzature meccaniche per rimuovere la ruggine, come spazzole di ferro o levigatrici. Un ultimo rimedio che forse non ti aspetti? La Coca-Cola! Per piccoli oggetti può essere utile metterli a bagno nella Coca-Cola che, a quanto pare, rallenta persino la formazione di nuova ruggine.

Loading...
Advertisement
Top