Un vecchio detto popolare recita "ragno porta guadagno" ... già, ma diciamocelo, i ragni in casa non sono certo ospiti graditi. E nonostante siamo sempre lì a guardare ogni angolo per stanarli, loro trovano comunque il modo per burlarsi di noi ed in una notte hanno già fatto di nuovo la ragnatela sul muro.

Ci sono però dei metodi, alcuni trucchi , sempre nel rispetto dell'ambiente, per tenerli lontani. Noi ne abbiamo raccolti 7, se ne conoscete altri condividete con noi i vostri metodi.

Aceto di vino bianco

Spruzzare un poco di aceto di vino bianco negli angoli dei muri, intorno alle finestre, o nei punti dove solitamente troviamo ragnatele può essere un valido rimedio. I ragni non gradiscono l'odore dell'aceto e troveranno l'ambiente inospitale.

Polvere di allume

Con la polvere di allume è possibile realizzare un repellente naturale che tenga alla larga i ragni. Per prepararlo dovremo diluire 50 g di polvere di allume in 500 ml di acqua, miscelare bene il tutto e trasferirlo in un flaconcino dotato di erogatore spray. Basterà spruzzare il repellente naturale negli angoli della casa interessati.

Lavanda

Forse non sapete che i ragni detestano l'odore di lavanda. Ecco allora che sarà sufficiente metterne qualche goccia di olio essenziale su un erogatore, oppure tenere in casa qualche mazzetto di lavanda fresca, se la stagione lo permette.


Castagne  

Sembrerà strano, ma pare proprio che i ragni non gradiscano la presenza di castagne nell'ambiente in cui si trovano. La motivazione non è ben chiara, sembra che non gradiscano l'odore, ma c'è anche chi sostiene che sia la forma, che potrebbe essere confusa con quella di un possibile predatore, a rendere sgradita la presenza di castagne. Sarà sufficiente metterne alcune negli angoli della casa e i regni spariranno.

Tabacco

Con il tabacco, o meglio con le sue foglie, si prepara un repellente davvero efficace. Occorre acquistare del tabacco da pipa, lo si fa bollire in acqua finché essa non diventa scura, quindi lo si spruzza nelle zone della casa interessate.

Foglie di pomodoro

Posizionare delle foglie di pomodoro vicino le finestre terrà lontano i ragni. Non amano l'odore che queste foglie emanano, pertanto questa soluzione sarà molto semplice. Occorre avere cura unicamente di cambiare le foglie se diventano secche poiché perdono l'odore.

Menta

Anche l'odore di menta è poco gradito ai ragni, mettete quindi alcune foglie qua e là in giro per casa, oltre a rilasciare un buon profumo terranno alla larga i ragni.

Insomma se volete tenere lontano da casa i ragni, in maniera naturale, dovrete rendere l'ambiente inospitale , poco piacevole, così da farli allontanare senza dover intervenire chimicamente e rispettando l'ecosistema.