Sono molte le persone che trascorrono ore dal medico in attesa che quest’ultimo elimini quel doloroso e fastidioso tappo di cerume che da giorni crea disagio. I disturbi legati all’ orecchio sono svariati e poco piacevoli. 

Come riconoscere il tappo di cerume ? Come risolvere il problema?

L' orecchio è un organo molto delicato ed è responsabile di due importanti funzioni sensoriali per il corpo umano: l'udito e l'equilibrio .

Questo organo è diviso in tre parti

  • orecchio esterno
  • orecchio medio 
  • orecchio interno

Una parte dell' orecchio esterno è formata dal canale uditivo esterno che è un tubicino di circa 2,5 centimetri di lunghezza caratterizzato da peli e molte ghiandole sebacee all'interno che sono quelle che producono il cerume.

A cosa serve il cerume?

Il cerume ha 3 funzioni molto importanti legate all’ambiente auricolare

  • lubrificare
  • pulire 
  • proteggere 

Il cerume , rientra tra tra le naturali difese dell'organismo ed è necessario all’orecchio per mantenerlo idratato. In questo modo si evita l'eccessiva secchezza del canale uditivo che potrebbe altrimenti irritarsi e causare prurito e fastidi.

La secrezione dell’orecchio ha la funzione principale di pulire il condotto uditivo  in quanto il cerume trascina lo sporco ed i corpi estranei che altrimenti rischierebbero di danneggiarlo.

Al cerume inoltre vengono attribuite potenti proprietà antisettiche e batteriostatiche che impediscono la penetrazione di microrganismi all’interno dell’orecchio, prevenendo così le infezioni.

Loading...

Da oggi vedrai il cerume con altri occhi perché non è il simbolo di un orecchio sporco, bensì di un orecchio che viene pulito! 

A volte, purtroppo, il sistema di drenaggio del cerume non funziona correttamente. Questa situazione causa un accumulo di cerume ed il conseguente insorgere dei tappi di cerume. 

Quali sono le cause del tappo di cerume?

L’insorgere del tappo di cerume è dovuto a molteplici fattori come:

  • cattiva abitudine di pulizia  –> l'uso diffuso dei bastoncini di cotone spinge più in profondità lo sporco ed il cerume stesso, impedendo la sua produzione naturale;
  • pulizia eccessiva con detergenti che causano una maggiore produzione di cerume;
  • canale uditivo troppo stretto ;
  • l'età  con i cambiamenti fisiologici, la consistenza del cerume risulta più dura e più secca, di conseguenza, il cerume ristagna molto più facilmente.

Come riconoscere un tappo di cerume?

Può risultare difficile riconoscere i sintomi legati al tappo di cerume. Oggi voglio spiegarti quali sono per aiutarti a capire quando sei in presenza di uno di essi:

  • calo dell’udito –> è una situazione improvvisa che accade da un giorno all'altro, ma non devi preoccuparti perché il tuo udito tornerà come prima appena eliminerai il tappo;
  • otite  –> non è sempre presente, ma quando accade avverti dolore di medio livello;
  • autofonia  –> in questo caso, sentirai in modo amplificato la tua voce.

Oltre a questi sintomi, potresti avvertire sintomi quali tinnito (suoni brevi continui), vertigini ed orecchio tappato .

Come trattare un tappo di cerume?

Come in altre occasioni, la prevenzione svolge un ruolo molto importante nel prevenire questi casi. 

Ad esempio, quando fai la doccia puoi lavare l'orecchio con acqua calda e poi asciugare delicatamente con una garza il padiglione dell'orecchio.

Presta particolare attenzione quando usi i cotton fioc che tendono a spingere lo sporco ed il cerume. 

Nelle farmacie è possibile trovare dei prodotti a base di acqua salata che è possibile utilizzare ogni giorno.

Se il tappo è ormai indurito , la visita medica è indispensabile.

In generale, per rimuovere il tappo di cerume puoi utilizzare degli spray. Questo metodo dovrebbe essere evitato nei bambini molto piccoli, nei pazienti con otite ricorrente, perforazione del timpano o in chi ha subito interventi chirurgici all’orecchio precedentemente.

Per facilitare l'estrazione del tappo, chiedi al tuo farmacista un prodotto ceruminolitico . Questi non sono altro che spray auricolari che contengono sostanze che interferiscono con l'integrità strutturale del tappo di cerume, staccandolo dalla pelle.

Ci sono diversi tipi di spray auricolari acquosi ed oleosi.

I ceruminolitici acquosi sono formati da acqua, bicarbonato di sodio, perossido di idrogeno al 10% o acido acetico e sciolgono il tappo. 

Gli oli grassi ammorbidiscono il tappo e lubrificano l’orecchio. Sono costituiti da olio d'oliva, glicerina e paraffina liquida.

Se non trovi metodi che funzionano davvero, rivolgiti al medico che ti libererà dal fastidioso tappo di cerume con il processo di aspirazione e raschiatura.

Per rimuovere in modo naturale il tappo di cerume non ancora indurito, è possibile ricorrere ad alcuni rimedi che non danneggiano l’orecchio e ne salvaguardano la salute.