L’ alloro è una pianta che di certo conosci, perchè la usi spesso in cucina. Si usa infatti come insaporitore di zuppe e secondi a base di carne; è ottimo sugli arrosti. Quello che non sai, forse, è che l’alloro è una pianta considerata magica.

Secondo la leggenda , il dio Apollo si era innamorata di una ninfa di nome Dafne. La fanciulla però non ricambiava il suo amore e non sapeva più come fare per sottrarsi al suo insistente corteggiamento. Alla fine, chiese a sua madre Gea di tramutarla in una pianta.

Fu così che nacque l’alloro, che Apollo dichiarò sacro e volle fosse una pianta sempreverde. Ecco perchè l’alloro era usato per fare serti e corone , che venivano messe sul capo dei condottieri in trionfo. Ancora oggi si usa regalare corone di alloro a coloro che conseguono la laurea.

Si credeva così che l’alloro avesse il potere di mettere le persone in contatto con gli dei, di favorire la divinazione del futuro . Le sacerdotesse dormivano su materassi di alloro per avere sogni premonitori, e ne bruciavano le foglie per aspirarne i fumi ed enunciare le loro profezie.

Oggi sappiamo che l’alloro ha tante virtù curative : fa bene all’apparato digerente, cura le vie respiratorie ed è un toccasana contro i reumatismi. E sappiamo anche che bruciare l’alloro, per quanto non possa darti il dono della profezia, p otrebbe avere per te degli effetti notevolmente benefici.

Fonte: shareably

Quando sei talmente stanca e piena di pensieri da non riuscire a fare chiarezza nel tuo cervello, prendi due o tre foglie di alloro essiccate. mettile in un posacenere di metallo e poi da loro fuoco con un fiammifero di legno.

Rilassati sulla tua poltrona preferita e aspira a fondo il suo profumo: vedrai che troverai immediato sollievo. L a tua testa diventerà più leggera, i tuoi nervi si distenderanno. Prova stasera stessa, e non te ne pentirai!