Ti è mai capitato di avvertire in casa un’ atmosfera opprimente , anche se non ti sapresti spiegare il motivo? O ti capita di sentirti affaticato e stanco ? O ancora, qualcuno ti ha regalato un oggetto ma pensi che sia carico di un’energia non propriamente positiva?

Ebbene, non è solo una tua sensazione: le cose che ci accadono e le persone che ci circondano molto spesso scaricano stress e sensazioni negative su di noi , a volte anche inavvertitamente. Ad esempio, magari in casa c’è qualcuno che è triste, o arrabbiato; o noi veniamo caricati dallo stress e dalle tensioni dell’ambiente di lavoro.

Il nostro corpo è una sorta di “magnete” capace di attirare tanto le vibrazioni positive che quelle negative , se però è carico di negatività non avrà più la forza di ricevere il bene. Ecco perchè ogni tanto è bene eseguire dei piccoli rituali di purificazione , che ci liberino da ciò che ci opprime e ci permettano di ricominciare con maggiore leggerezza.

La fine dell’anno è un momento particolarmente buono per eseguire queste pratich e, perchè in questo modo prepariamo il terreno per un nuovo anno che non porti con se alcuno strascico di quello vecchio. Ecco dunque cosa puoi fare per allontanare le energie negative da te, dalla tua casa o da un oggetto che possiedi.

Fonte: davidwolfe.com share

PURIFICARE LA PERSONA

Per purificare il tuo corpo e il tuo spirito puoi procedere con un bagno ristoratore . Nella stanza da bagno accendi candele bianche, poichè il fuoco manda via la negatività dalle stanze, e degli incensi alla lavanda, alla salvia o all’alloro.

Riempi la vasca con acqua molto calda, quasi bollente , poi mettici dentro 3 o 4 pugni di sale (meglio se quello rosa dell’Himalaya) e qualche goccia di olio essenziale di lavanda o salvia. Immergiti per 20 minuti, finchè l’acqua non comincia a diventare fredda.

Se non possiedi una vasca da bagno, puoi eseguire un rituale anche nella doccia . Accendi candele e incensi, poi prepara un unguento con olio (va bene quello di oliva, ma sarebbe preferibile quello di mandorle), sale e olio essenziale sandalo o lavanda.

Entra nella doccia, cospargi il tuo corpo con questo preparato poi lascia che l’acqua scorra sul tuo corpo dalla testa ai piedi . Infine lavati con un bagnoschiuma neutro.

Fonte: fb.ru

PURIFICARE LA CASA

La casa può facilmente diventare il ricettacolo di negatività : è necessario che tu ogni tanto faccia una “pulizia” un po’ speciale. Anche in questo caso devi accendere candele bianche e incensi , poi sposta tutti gli oggetti che invece solitamente non sposti e spolvera ogni angolo, anche in alto.

Spazza i pavimenti con una scopa (non con l’aspirapolvere!) fino ad ogni angolo nascosto. Poi lava in terra con acqua, sale e olio essenziale di lavanda, verbena, alloro o salvia. In questo modo gli ambienti saranno “lavati” anche dalle energie negative.

Fonte: www.eatplaysurf.com share

PURIFICARE UN OGGETTO

Temi che un oggetti che ti è stato regalato possa essere carico di energie negative? Puoi adottare tre metodi per purificarlo, a seconda della tipologia di oggetto. 

Puoi metterlo in un recipiente e poi coprirlo di sale , lasciandolo così per tre giorni e tre notti. Oppure puoi lavarlo sotto acqua corrente , o infine sotterrarlo in un vaso ai piedi di una pianta.

Il contatto con la terra fa bene anche alla persona : per purificare il tuo corpo e il tuo spirito ti può essere molto utile camminare scalzo su un parto, o abbracciare un albero.

Forse trovi che queste siano sciocchezze, ma provare non costa nulla : vedrai che poi sentirai gli ambienti molto più vivibili, e tu stesso ti sentirai rigenerato.