Molto spesso, quando andiamo a fare shopping,noi donne tendiamo ad innamorarci di un bel paio di scarpe . Quando le indossiamo per la prima volta, però, che dolore! Può capitare che le scarpe nuove creino ferite sui piedi , o formino delle bolle per lo sfregamento. Ti piacerebbe sapere come puoi evitare che ciò accada?

Non è infatti sempre vero che “chi bella vuol comparire tante pene deve patire”: se vuoi puoi anche sfoggiare le tue splendide scarpe nuove senza per questo martoriare i tuoi poveri piedi!

Trucchi per prevenire la formazione di vesciche ai piedi dovute alle scarpe 

Calzini e asciugacapelli

Questo primo metodo che ti spiegheremo funziona solo con  scarpe di pelle o camoscio : non usarla con scarpe di altri materiali o le rovinerai.   Prendi dei calzini molto spessi e indossali, poi accendi il tuo asciugacapelli.

Fonte: Pinterest

Riscalda le parti della scarpa più dure , quelle che ti fanno male, poi indossa le tue scarpe. Tienile ai piedi fin quando non si sono freddate. Togli i calzini e provale: ora calzano perfettamente!

Ghiaccio

Il secondo metodo sfrutta l’esatto contrario del calore, ovvero usa il freddo. Prendi delle bustine in plastica con chiusura a zip e riempile di acqua. Chiudi la zip e infila le buste nelle scarpe.

Metti le scarpe nel freezer per quattro/otto ore.

L’acqua, ghiacciando, si dilata: questo farà allargare le scarpe che non feriranno più i tuoi poveri piedi!

Cera

Se possiedi un paio di scarpe con la scollatura rigida e dura, puoi “ammorbidirla” cospargendola con la cera di una candela . Vedrai che così le scarpe non ti faranno male, devi solo avere cura di rimettere la cera ogni tanto, perchè con lo sfregamento si dissolverà abbastanza rapidamente.

Pensi che questi trucchetti siano efficaci, ma tanto ormai è già tardi perchè i tuoi piedi sono pieni di ferite e bolle? 

Rimedi naturali per le vesciche e le piaghe ai piedi

Aloe vera

Il gel di aloe vera offre molti benefici; applicato sulla ferita causata da una scarpa serve a dare un   immediato sollievo e anche a far rimarginare più rapidamente la lesione .

Basta   cospargere la carne viva con il gel e ripetere l’applicazione un paio di volte al giorno.

aloe vesciche ai piedi Fonte: www.1body1health.com share

Lilla’ delle indie e curcuma

La curcuma è una spezia ormai molto diffusa anche in Italia; il lillà delle Indie lo puoi trovare in polvere in erboristeria: entrambe queste erbe sono note per il loro potere anti infiammatorio e antibatterico.

Mescola due cucchiai di curcuma e due di lillà con un po’ di acqua, fino a formare una pasta che metterai sulla ferita al piede.

Lascia agire 20 minuti, poi risciacqua. Guarirai più in fretta.

Vaselina

La vaselina crea sulla ferita unostrato protettivo che ne agevolerà la rimarginazione, e che lenirà il dolore.

Mettine un abbondante strato sulla lesione poi indossa dei calzini di cotone e vai a letto . L’indomani andrà molto meglio!

Ora puoi acquistare e indossare quel magnifico di scarpe nuove che avevi visto in vetrina senza alcuna remora!