Si sa, la stitichezza colpisce soprattutto le donne, molti medici consigliano di arricchire la dieta di fibre e, nei casi più estremi, ricorrere ad un lassativo. Tuttavia la strada che passa per i rimedi naturali è sempre la migliore. Proprio per questo la soluzione che vi proporremo in questo articolo sarà la mossa giusta per eliminare la stitichezza ed il relativo gonfiore. Si tratta di un rimedio il cui ingrediente principale sono i semi di chia e la preparazione è davvero molto semplice.

Perché questo rimedio funziona?

I semi di chia sono conosciuti per la presenza di un composto noto come mucillagine capace di regolare il transito intestinale e di apportare senso di sazietà. In tal modo non andremo più in cerca di cibo spazzatura che, oltre ad arrecar danno alla salute, rallenta l’attività intestinale.

I semi di chia sono ricchi di fibre idrosolubili ed, espandendosi nell’intestino, compiono un’operazione di vera e propria pulizia eliminando ogni rifiuto.

Ma le virtù dei semi chia non si limita solo a questo, essi contengono 3 volte in più la quantità di ferro di quella presente negli spinaci, 5 volte più calcio del latte, 15 volte più magnesio dei broccoli, il doppio del potassio contenuto nelle banane e 3 volte gli anti ossidanti presenti nei mirtilli.

Inoltre i semi di chia sono ricchi di acidi grassi Omega3, utili all’assorbimento delle vitamine A, D, E e K; regolano la funzione ghiandolare, soprattutto quella surrenale e tiroidea.

Ricetta contro la stitichezza

  • 2 litri di acqua
  • 1 cucchiaio di semi di chia

La preparazione è semplicissima, basta versare l’acqua in un barattolo di vetro pulito ed aggiungere il cucchiaio di semi di chia. Quindi si mescola bene e si lascia riposare per appena 10 minuti. Trascorso il tempo il rimedio è pronto per essere assunto bevendone un litro al mattino ed uno nel pomeriggio, ingerendo ovviamente anche i semi. Il trattamento andrà eseguito per una settimana.

Loading...

Per arricchire la dieta è possibile aggiungere i semi di chia allo yogurt o alle macedonie durante lo spuntino pomeridiano oppure, durante il pranzo o la cena, possono guarnire le insalate. Se consumati secchi i semi di chia hanno un sapore neutro ed una consistenza croccante, aggiunti a liquidi o acqua (come nel nostro caso) assumono una consistenza gelatinosa.

È possibile acquistare i semi di chia in qualsiasi erboristeria ben fornita, nei negozi biologici oppure onlie.