Il cerume è una sostanza naturale prodotta dalle ghiandole dell’ orecchio che ha la funzione di proteggerlo, lubrificarlo e contrastare la proliferazione batterica. Il suo compito principale è infatti proprio quello di difendere le nostre orecchie dagli agenti esterni. 

Succede però che per diversi motivi si formi all’interno dell’orecchio proprio un  tappo di cerume, estremamente fastidioso 

Perché? E  come liberarsene ? Vediamolo insieme. 

Fattori che favoriscono la formazione del tappo di cerume

 In teoria l’orecchio si pulisce in modo autonomo grazie alla presenza dei peli, ma in certi casi però questa pulizia naturale non basta. Ecco in quali circostanze è più probabile che si formi il  tappo di cerume

  • Uso di oggetti come forcine e cotton fioc che spingono il cerume in fondo all’orecchio 
  • Tappi per orecchie o apparecchi acustici
  • Infezioni o malattie della pelle, delle ossa o del tessuto connettivo
  • Trauma o blocco del canale uditivo
  • Carenza di omega 3, zinco e magnesio. 

Sintomi che indicano la presenza del tappo di cerume 

  • Sensazione di pienezza
  • Dolore
  • Fastidio
  • Rumori (acufene)
  • Perdita temporanea dell’udito
  • Prurito 

Rimedi naturali per togliere il tappo di cerume 

È meglio evitare i coni di cera perché c’è il rischio che la paraffina di cui il cono è composto finisca dentro l’orecchio, quindi lasciateli perdere.

Ci sono diversi rimedi naturali che invece rimuovono il tappo di cerume senza pericoli anche se molto dipende dalla sua dimensione: a volte potrebbero volerci diverse applicazioni prima di liberarsene.

Non usate questi rimedi se avete una perforazione timpanica semplice e rivolgetevi al medico. 

Loading...

1. Soluzione salina 

È il modo migliore per liberarvi dal tappo di cerume . Basta mescolare un cucchiaino di sale in metà tazza di acqua calda finché non si scioglie. Immergete un batuffolo di cotone nella soluzione e inclinate l’orecchio colpito verso l’alto. Spremete il cotone per far cadere qualche goccia di soluzione nell’orecchio e rimanete in questa posizione per 3-5 minuti. Inclinate la testa dalla parte opposta per permettere alla soluzione salina di uscire fuori e pulite la parte esterna dell’orecchio con un panno pulito per eliminare il cerume fluidificato

2. Acqua ossigenata 

È un altro rimedio molto efficace contro il cerume in eccesso . Mescolate parti uguali di acqua ossigenata (3%) e di acqua. Riempite un contagocce con questa soluzione. Inclinate l’orecchio di lato e versatene un paio di gocce, lasciatele per un po’ e poi inclinate la testa dalla parte opposta per far uscire l’acqua ossigenata. Pulitevi sempre con un panno. 

3. Olio d’oliva 

Un altro rimedio semplice per togliere il tappo di cerume è l’olio d’oliva perché ammorbidisce il cerume e ha proprietà antisettiche che riducono il rischio d’infezioni. Riscaldate un po’ di olio d’oliva. Con l’aiuto di un contagocce, versate 3 o 4 gocce di olio d’oliva tiepido nell’orecchio. Lasciatelo 10 minuti e poi fatelo uscire inclinando la testa dall’altra parte e aiutandovi con un cotton fioc senza spingerlo in fondo. Vanno bene anche l’olio per bambini, di mandorle o di senape. 

4. Bicarbonato 

Una soluzione a base di acqua con il 10% di bicarbonato può risolvere il problema. Mischiate ¼ di cucchiaino a 2 cucchiaini di acqua. Inclinate la testa e usate un contagocce per mettere qualche goccia nell’orecchio. Aspettate 10 minuti e poi versate delicatamente acqua calda con la palla di Peleo. Inclinate la testa dall’altra parte per far fuoriuscire cerume e soluzione in eccesso . Pulite la parte esterna con un panno morbido. 

5. Glicerina 

Un altro metodo comune per togliere il tappo di cerume è usare la glicerina che è lubrificante e idratante. Inclinate la testa verso l’alto e sempre con il contagocce versate 3 o 4 gocce di glicerina nell’orecchio. Prendete un batuffolo di cotone e lasciatelo all’entrata dell’orecchio per qualche ora. Toglietelo e sciacquate l’orecchio con acqua calda. Inclinate la testa dall’altra parte per far uscire tutta l’acqua e asciugatevi con un asciugamano o con un fon. 

Consultate il medico se non riuscite a togliere il tappo di cerume con questi rimedi o se avete sintomi come drenaggio, dolore forte, febbre e perdita dell’udito che continuano dopo che avete rimosso il tappo di cerume.