Menù

Come schiarire la pelle delle ascelle usando solo ingredienti naturali

Condivisioni
Leggi con attenzione

C’è una parte del nostro corpo che in inverno resta invariabilmente nascosta, ma che in estate non possiamo fare a meno di mostrare: le ascelle. Per una donna è indispensabile avere le ascelle ben depilate; ma proprio questa operazione, e altri motivi che andremo ad analizzare, possono causare un fastidioso inestetismo. 

Le ascelle di colore scuro

Può capitare infatti che la pelle sotto le braccia acquisisca uno sgradevole colore scuro, tanto che, anche se siamo perfettamente depilate, non sembra essere così evidente. La principale causa può essere proprio la depilazione, specie se viene fatta di fretta, sotto la doccia, con la lametta.

Cause della pelle scura delle ascelle

Anche la cera depilatoria può scurire la pelle delle ascelle, e un uso eccessivo di deodoranti aggressivi, che occludono i pori della pelle. Altri motivi possono essere una scarsa igiene personale, l’uso di indumenti aderenti o realizzati con tessuti sintetici, ma anche problemi ormonali che causano la secchezza della pelle.

© fotorawin / Shutterstock.com - 387649423

Come rimediare

Per prima cosa, si possono adottare degli accorgimenti generali per evitare che l’inestetismo insorga. Bisogna lavarsi ogni giorno, evitando di usare deodoranti contenenti sostanze irritanti; è bene evitare l’uso del rasoio per la depilazione e sarebbe preferibile indossare indumenti di cotone.

Trucchetti casalinghi

Oltre a questo, ci sono anche dei rimedi casalinghi che si possono adottare per rendere più bianca la pelle delle ascelle. Ecco quali sono quelli più comuni ed efficaci.

  • Avena: l’avena è un ottimo esfoliante, e si può usare anche su tutto il resto del corpo. Mescola il succo di mezzo limone con un cucchiaino di miele e un po’ di avena. Applica il composto sulle ascelle per un’ora circa e risciacqua. Ripeti  l’applicazione due volte alla settimana.

Loading...
  • Yogurt: lo yogurt è il più efficace sbiancante che esista. Basta metterne una cucchiaiata sotto ogni ascella prima di fare la doccia per una ventina di minuti e poi risciacquare con abbondante acqua fredda o tiepida. Ripeti il procedimento tutti i giorni per almeno una settimana. Puoi aggiungere allo yogurt la buccia essiccata e polverizzata di un’arancia e procedere allo stesso modo.
Leggi anche  Era Allergico Al Nichel Poi Ha Risolto In Poche Mosse Ed In Maniera Naturale

  • Sandalo: mescola polvere di sandalo con l’acqua di rose e passa il composto sotto ogni ascella usando dei movimenti circolari per un paio di minuti, poi risciacqua e asciuga bene.


  • Pietra pomice: quando fai la doccia, usa la pietra pomice per un paio di minuti per levigare le tue ascelle e rimuovere le cellule di pelle morta. Fallo una volta alla settimana e noterai subito la differenza.


  • Limone: il limone è simile alla pietra pomice, e va usato alla stesso modo. Taglia un limone a metà e strofinalo per circa quindici minuti sulle ascelle, poi risciacqua. L’acido citrico serve sia a rimuovere le cellule morte che a sbiancare la pelle.

© Robert Przybysz / Shutterstock.com - 286520909

  • Cetriolo: trasforma la polpa di un cetriolo in una poltiglia e unisci un po’ di curcuma. Spalma la crema sulle ascelle, fai agire per 30 minuti e poi risciacqua.


  • Patata: anche la patata è un ottimo sbiancante. Se ne può usare il succo, oppure si può tagliare una fetta di patata e strofinarla sulle ascelle, per poi risciacquare.


  • Aceto di mele: passa un batuffolo di cotone imbevuto di aceto di mele sotto le ascelle una volta alla settimana. L’aceto serve a impedire la proliferazione dei batteri, quindi tiene le ascelle pulite e prive di cattivi odori.

  • Bicarbonato di sodio: mescola il bicarbonato con l’acqua a formare una pasta che applicherai sotto le ascelle. Lasci agire tutta la notte e al mattino risciacqua.
Loading...
loading...
Advertisement
Top