Menù

Cura Tibetana dell’Aglio: come si prepara la ricetta e a cosa serve

Condivisioni
Leggi con attenzione

Fin dall’antichità le proprietà antibatteriche dell’aglio erano ben note, al punto che i suoi spicchi non erano usati tanto in cucina quanto più al fine di creare impacchi o lozioni medicamentose atte a curare diversi malesseri. Solo di recente la scienza ha confermato con studi e ricerche ciò che la saggezza popolare ha sempre saputo.

A riprova di ciò, negli anni Settanta una commissione UNESCO scoprì un’antica ricetta ancora oggi usata dai monaci tibetani che pare posa definirsi senza esagerazioni una vera panacea, perchè cura e previene moltissimi disturbi. In breve questa tintura è diventata nota come “cura Tibetana dell’aglio”, ed ecco come si pratica.

LA CURA TIBETANA DELL’AGLIO

Fonte: meganicho.com

Per preparare la tintura ti servono 300 grammi di aglio e 250 ml di alcool potabile al 96%. 

Sbuccia gli spicchi di aglio e triturali finemente. Indossa dei guanti in lattice.

Metti l’aglio in un contenitore di vetro scuro: l’ideale sarebbe una bottiglietta in vetro Miron, quello usato per i preparati erboristici.

Versa l’alcool fino a coprire interamente l’aglio.

Chiudi la bottiglia e lascia macerare in un luogo buio per dieci giorni.

Trascorso questo tempo, filtra il tutto e rimettilo dentro la stessa bottiglietta, facendola riposare per altri due giorni.

Fonte: meganicho.com

Ecco pronto l’antico rimedio tibetano, che devi assumere per 12 giorni versandone qualche goccia in un bicchiere di acqua o di latte, da bere prima dei pasti principali (colazione, pranzo e cena). Devi rigorosamente seguire questo schema, ovvero usare il numero di gocce indicato per ogni giorno e ogni pasto.

Loading...
Fonte: www.healthtipsportal.com

Una volta completato il ciclo, non puoi ripetere il trattamento prima che siano passati due anni.

Leggi anche  I tanti usi che non ti aspetti, del forno a microonde

I BENEFICI DELLA CURA TIBETANA DELL’AGLIO

Fonte: steptohealth.com

Fare questo trattamento serve a:


  • far abbassare i livelli di colesterolo “cattivo”
  • ridurre i problemi di ipertensione
  • aiutare l’eliminazione dei calcoli renali
  • normalizzare il metabolismo purificando l’organismo
  • prevenire gli infarti e migliora la salute del cuore
  • rafforzare il sistema immunitario
  • diminuire l’infiammazione se si soffre di artrite o altre patologie articolari
  • curare l’arteriosclerosi
  • curare le infezioni polmonari
  • curare le emorroidi e le ulcere
  • previre i tumori
  • migliorare vista e udito in persone anziane e giovani


Se all’inizio del trattamento riscontri qualche problema addominale non ti devi preoccupare: è solo il segnale che il tuo organismo si sta disintossicando.

Questa cura è davvero capace di curare ogni malanno: prova e vedrai!

Loading...
loading...
Advertisement
Top