Menù

Infezione alle vie urinarie: sintomi, cause e rimedi

Condivisioni
infezioni alle vie urinarie
Leggi con attenzione

L’infezione alle vie urinarie è una patologia molto fastidiosa e si manifesta in presenza di batteri patogeni, sia interni che esterni all’organismo che possono causare danni più o meno gravi.

Bisogna evidenziare il fatto che questo tipo di infezione è abbastanza comune, ma che le più colpite risultano essere le donne le quali  spesso vanno incontro a questo fastidio per più volte nell’arco della propria vita (infezioni ricorrenti).

Per trattare l’infezione alle vie urinarie e limitare il rischio di complicazioni nel tempo, bisogna conoscere a fondo la causa e i sintomi che si manifestano così da trovare la terapia adeguata evitando il fenomeno delle resistenze batteriche, che rendono il trattamento più difficile.

Infezione alle vie urinarie sintomi

L’ infezione alle vie urinarie si manifesta con diversi sintomi che variano da soggetto a soggetto anche in base alla propria storia clinica e abitudini personali. In linea generale, bisogna avere il primo campanello d’allarme nel momento in cui si percepisce/manifesta:

  • Bruciore tenue o intenso mentre si urina
  • Frequente necessità di urinare, con difficoltà nel trattenere
  • Un senso di peso particolare, che si manifesta sulla parte lombare, sopra il pube, e nella parte bassa dell’addome
  • Urine scure, concentrate e maleodoranti
  • Spossatezza
  • Brividi di freddo e febbre

Nel momento in cui si manifesta uno o più sintomi tra i sopra citati, il consiglio è quello di contattare il proprio medico di fiducia nell’immediato senza ricorrere a cure “fai da te” o trovate sul web. Nello specifico, il medico si preoccuperà di prescrivere alcuni esami clinici come urinocoltura ed esame specifico delle urine, così da individuare quanto prima il batterio responsabile dell’infezione interna.

infezione-vie-urinarie-farlofacile

Di norma – per il risultato – è necessario attendere qualche giorno, per poi capire quale sia il trattamento più indicato.

Infezioni alle vie urinarie cause

Le cause che concorrono al manifestarsi delle infezioni alle vie urinarie sono molteplici, ma tutte legate da un unico comune denominatore, ovvero piccoli microrganismi patogeni che entrano per risalita all’interno dell’apparato urinario attraverso l’uretra –  il canale che porta l’urina dalla vescica all’esterno. – infettando le vie urinarie.

Perché queste infezioni sono più frequenti nelle donne?

L’uretra nelle donne è anatomicamente più corta rispetto a quella dell’uomo e inoltre il meato uretrale si trova in prossimità della vagina e all’ano, il che facilita la contaminazione dei batteri presenti nelle feci e nei genitali esterni.

Leggi anche  Borsite: 8 modi per eliminare il dolore

Questa tipologia di batteri prolifera in poco tempo e se l’infezione venisse trascurata o curata con superficialità, potrebbe arrivare ad interessare i reni causando danni anche gravi . Per contrarla basta veramente poco, come un’igiene intima non corretta (soprattutto durante il ciclo mestruale) o un asciugamano non pulito o, ancora, il non utilizzo della carta igienica dopo aver urinato.

Loading...

Cistite: che cos’è e sintomi

Una delle infezioni alle vie urinarie più diffuse è la cistite, un’infiammazione delle vie  urinarie che colpisce in media una donna su tre. Lo stato infiammatorio che colpisce la mucosa vescicale si manifesta con la sensazione di dover urinare continuamente.

La causa della cistite può avere sia un origine batterica che origine infiammatoria, ad esempio l’assunzione di alcune categorie di farmaci.

Solo in alcuni casi specifici e molto rari, la cistite può provocare danni renali.

Tra le tante cause che concorrono al manifestarsi della cistite è bene evidenziare anche il rapporto sessuale o alcune tipologie di contraccettivo come spermicida e diaframma.

Ma quali sono i sintomi identificativi di questa patologia?

  • Urine torbide e di odore intenso
  • Dolore al ventre
  • Malessere generale
  • Presenza di brivido squassante e febbre
  • Fastidio durante i rapporti sessuali
  • Bruciore mentre si urina con aumento delle minzioni durante 24 ore
  • Sangue nelle urine

Per facilitare il processo di guarigione della cistite è opportuno seguire alcuni  comportamenti da considerarsi come rimedi per la cistite in fase acuta.

  • Cambiare spesso la biancheria intima
  • Evitare di lavare i genitali esterni con il comune sapone e asciugare i genitali con salviette monouso
  • Bere molta acqua allo scopo di facilitare la minzione
  • Evitare il consumo di cibi irritanti (pepe, peperoncino, caffè ecc)

Infezione alle vie urinarie rimedi

La prima azione da intraprendere è quella, come anticipato, di recarsi dal proprio medico di fiducia per capire insieme le cause e l’effettiva presenza dell’infezione. Lo stesso provvederà a prescrivere un’esame delle urine e un uricoltura con antibiogramma al fine di verificare quale sia il batterio responsabile dell’infezione e debellarlo prescrivendo un antibiotico mirato

Nei casi più comuni di infezione alle vie urinarie viene prescritto un ciclo di cura antibiotica per circa due giorni oppure una terapia a lungo termine a basso dosaggio allo scopo di evitare le recidive.

Loading...
loading...
Advertisement
Top