Menù

Le zanzare ci torturano? Ecco 6 rimedi naturali per proteggerci!

Condivisioni
Leggi con attenzione

Se vi chiedono “Qual è la cosa più brutta
dell’estate?”, molti risponderanno sicuramente “le zanzare”!


Sicuramente il bello dell’estate è lo stare all’aperto, farci una bella
grigliata, stare seduti davanti al fuoco, rilassarci in spiaggia; ma dietro
tutte queste azioni le zanzare sono sempre in agguato, pronte a pungerci in
qualsiasi momento.




Come tutti sanno le punture di zanzara oltre a provocare un fastidiosissimo
prurito, possono portare numerose malattie, come la Zika.
Questo è un motivo in più per cercare di tenerle lontano.


Si è parlato di svariati metodi e/o prodotti che ci aiutano a proteggerci da
questi fastidiosi insetti, ma vediamo insieme alcuni semplici consigli (in
alcuni casi ovvi), ma che ci aiuteranno a tenere lontane le zanzare:



Creiamo un repellente naturale


Sono molti gli oli naturali per possono allontanare le zanzare (o altri
insetti) per via del loro intenso profumo.


Quindi invece di acquistare spray che tra l’altro possono contenere sostanze
chimiche nocive, proviamo noi stessi a realizzare un repellente fatto di oli
essenziali, acqua e amamelide.

Possiamo quindi creare uno spray che respinge gli insetti e che emani al tempo
stesso un buon odore!

Ecco alcuni oli essenziali che respingono zanzare e altri insetti:

Loading...


– menta piperita
– lavanda
– eucalipto-limone
– cedronella
– citronella
– olio dell’albero del tè

Giardini anti zanzara
Possiamo anche gestire il nostro giardino o la nostra casa, come uno spray
anti-zanzara!
Coltiviamo lavanda, calendule, citronella, cedro nella, basilico, la monarda.
Le zanzare odiano gli odori di queste piante, e si manterranno alla larga dal
nostro giardino.

Leggi anche  Tanti Trucchi e Rimedi Interessanti per Avere Scarpe e Piedi Perfetti

Candele di citronella
Tutti sanno che la citronella mantiene gli insetti a distanza.
Procuriamoci quindi una bella scorta di candele o spray alla citronella.
Accendiamo le candele quando siamo all’aperto e le zanzare non si
avvicineranno.

Quando uscire di casa
Le zanzare escono soprattutto all’alba o al tramonto, quando il vento si è
calmato e quando fa un pò più fresco. Cerchiamo quindi di rimanere all’interno
delle abitazioni durante questi momenti, diminuendo così le probabilità di
essere punti.
Se siamo comunque costretti ad uscire fuori, magari mettiamoci vicino ad un
ventilatore o una corrente d’aria, questo perché le zanzare hanno difficoltà a volare
anche con un leggero movimento dell’aria.

Trappola per zanzare
Invece che allontanarle, perché non intrappolarle!
Esistono trappole ad anidride carbonica che attirano facilmente le zanzare, in
questo modo si uccidono le zanzare femmina, bloccandone così la crescita della
popolazione e la possibile trasmissione di malattie.

Cosa indossare
Le zanzare spesso volano a poca distanza da terra. Questo perché vedono gli
oggetti che contrastano con l’orizzonte. I colori più allettanti per loro sono
quindi quelli scuri, al contrario di
quelli chiari (come il bianco). Quindi prediligiamo colori chiari per cercare
di “sfuggire” almeno alla loro vista.

Mediante questi semplici consigli riusciremo a goderci un’estate più piacevole,
tenendo appunto le zanzare più lontane possibile da noi!

Loading...
loading...
Advertisement
Top