Menù

Metti una fetta di cipolla nei calzini durante la notte: l motivi ti sorprenderanno!

Condivisioni
Leggi con attenzione

Che la cipolla faccia bene è risaputo. Essa infatti contiene molti principi nutritivi utili al nostro benessere. E’ ricca di sali minerali e vitamine, soprattutto di vitamina C,  di fermenti che facilitano la digestione e stimolano  il metabolismo,  di  flavonoidi che stimolano la diuresi e di  glucochinina, un ormone vegetale, che possiede una forte azione anti diabetica. 

Viene inoltre usata in dermatologia grazie alla potente azione antibatterica di cui sono dotate (possono essere usate come disinfettante naturale in caso di lievi escoriazioni), mentre unita al miele è un ottimo espettorante e il suo succo può essere usato per praticare i gargarismi in caso di tonsilliti. 

Ma sembra che qualcuno abbia scoperto qualcosa in più: metterla nei calzini prima di andare a dormire aiuterebbe ad alleviare il freddo e ridurre i sintomi dell’influenza, oltre che a depurare l’organismo. Sembra che questa procedura abbia a che fare con la riflessologia plantare e la medicina omeopatica.

Quando si parla di salute in genere i piedi sono una delle parti del corpo più trascurate, infatti viene spesso ignorato che la pianta dei piedi è ricchissima di terminazioni nervose che interagiscono con tutti i nostri organi. Per questo motivo risulta utile, se si soffre di alcuni disturbi, provare ad applicare il metodo della cipolla nel calzino: in fondo non costa nulla!

Scopriamo nel dettaglio i suoi benefici:

1

Elimina le tossine

Le cipolle sono ricche di acido folico, una vitamina fondamentale per il nostro organismo che partecipa attivamente a tutti i processi di replicazione e differenziazione cellulare. 

Credits


L’acido folico a stretto contatto con i piedi durante la notte, contribuirà all’eliminazione delle tossine che si accumulano nell’organismo ristabilendone l’equilibrio fisiologico.

2

Antibiotico naturale

Alla cipolla vengono attribuite proprietà antisettiche e depurative, che pur non sostituendosi agli antibiotici, favoriscono il processo di guarigione. Applica, non solo sulla pianta del piede, ma anche in altre aree del corpo interessate da micosi o infezioni.

3

Ripristina una corretta idratazione

Durante il giorno è importante mantenere l’organismo idratato bevendo e consumando alimenti ricchi di liquidi e sali minerali.

Loading...

Se bevi poco potrà interessarti sapere che dormire con una cipolla nei calzini potrà aiutarti a ristabilire il normale equilibrio idro-elettrolitico.

4

Azione anti age

La vitamine E e la vitamina C contenute nella cipolla sono antiossidanti molto potenti, pertanto aiutano il corpo a difendersi dai processi di invecchiamento cellulare.

5

Rinforza il sistema immunitario

L’alta percentuale di vitamina C presente nella cipolla rinforza il sistema immunitario aiutandolo a difendersi dalle infezioni batteriche a carico dell’apparato respiratorio, come raffreddori e mal di gola.

Qual è il modo corretto di applicare la cipolla sui piedi e godere così di tutti questi benefici?

Il tipo i cipolla che meglio si adatta a questo trattamento di benssere è la cipolla bianca, in alternativa è possibile usare quella rossa.

 Prima di andare a letto prepara la cipolla affettandola sottilmente e applica ogni fettina sotto l’arco plantare di entrambi i piedi. Indossa poi un calzino in fibra naturale per impedire che si spostino durante la notte, condizione che impedirebbe il corretto assorbimento dei principi attivi naturali.

Al mattino per rimuovere l’odore sgradevole dai piedi si consiglia l’uso di un oggetto in acciaio (un cucchiaio per esempio). Dopo averlo bgnato, strofinalo sotto la pianta e non avrai di che preoccuparti.

E’ doveroso precisare che questo rimedio naturale non sostituisce alcuna terapia medica, pertanto va inteso eventualmente come coadiuvante: non costa nulla e di sicuro vale la pena provare!

ilbuongiorno.it

Leggi anche  Borsite: 8 modi per eliminare il dolore
Loading...
loading...
Advertisement
Top