Durante la stagione estiva il caldo influenza il benessere delle nostre estremità che proprio in questo periodo richiedono cure e attenzioni particolari. Si calzano scarpe aperte per cui è importante l'aspetto estetico, callosità e talloni screpolati sono sempre in agguato, una sudorazione eccessiva può provocare cattivo odore, e inoltre senza un'adeguata igiene è facile che possano insorgere fastidiose irritazioni e micosi. Oltre questo è proprio a causa del caldo eccessivo che spesso avvertiamo un senso di gonfiore e stanchezza ai piedi, soprattutto se siamo costretti a stare molte ore in piedi o a camminare a lungo. Spesso però capita di trascurarli, ma basta davvero poco per renderli morbidi e vellutati, iniziando ad esempio dal classico pediluvio da praticare con dei sali "frizzanti". Questi sali, grazie all'utilizzo del bicarbonato e del sale iodato riducono l'insorgenza del cattivo odore, sgonfiano, purificano e rigenerano i piedi. L'acido citrico, aggiunto al bicarbonato  conferirà ai sali l'effetto "frizzante". Ma cos'è l'acido citrico e dove si trova? E' contenuto naturalmente negli agrumi, di cui il limone ne è particolarmente ricco. Viene utilizzato nella preparazione di molti prodotti cosmetici e può essere acquistato sotto forma di granuli o polvere, nelle erboristerie.

Ma vediamo in che modo si preparano questi particolari sali frizzanti, per un pediluvio anti fatica:

Occorrente:

100 gr di sale grosso da cucina iodato

60 gr di bicarbonato di sodio

40 gr di acido citrico

2 cucchiaini di colorante alimentare

2 cucchiaini di olio di mandorle dolci

15 gocce di olio essenziale di menta piperita

12 gocce di olio essenziale di lavanda

12 gocce di olio essenziale di tea tree

da tenere presente che gli oli essenziali possono essere considerati ingredienti "facoltativi".

Mescolate il bicarbonato e il colorante alimentare finché non si colori completamente e unitelo al sale e all'acido citrico mescolando e facendoli amalgamare. Diluite gli oli essenziali in un bicchiere assieme all'olio di mandorle e unitelo al composto in un contenitore di vetro a chiusura ermetica, agitandolo per amalgamarli in modo omogeneo. I sali così preparati si conservano per 6 mesi. Per il pediluvio scioglietene una piccola quantità in un poca acqua calda e una volta sciolti aggiungete l'acqua necessaria alla temperatura desiderata, meglio se tiepida. Infine immergete i piedi per almeno 10 minuti, l'effetto rigenerante sarà immediato!