Salute degli occhi: l’importanza della prevenzione

Gli occhi rappresentano una delle parti più delicate del corpo umano. Essendo molto sensibili, è necessario prendersi cura dei propri occhi ogni giorno e non tralasciare nessun piccolo sintomo che, con il passare del tempo, potrà gravare sulla vista.

La vista, infatti, è uno dei sensi più importanti che abbiamo, attraverso cui possiamo godere della bellezza che ci circonda ogni giorno. 

È importante prendersi cura degli occhi, avere delle buone abitudini che permettono di avere sempre una vista perfetta ed effettuare un controllo della vista periodico, per verificare lo stato di salute e l’eventuale presenza di difetti visivi.

Cura degli occhi: le buone abitudini da seguire

Adottare delle buone abitudini nella vita è sempre una scelta responsabile e preventiva per la salute mentale e fisica. In particolare, è importante seguire delle regole che ci permettono di proteggere gli occhi da tutti i pericoli esterni. Segui anche i consigli di Essilor sulla salute degli occhi.

È fondamentale effettuare una visita periodica da un oculistica, per controllare lo stato della vista e della struttura oculare. La visita oculistica deve essere effettuata anche quando non ci sono particolari problemi alla vista o disturbi.

Per tutti coloro che quotidianamente utilizzano dispositivi elettronici come computer, smartphone, smart tv, tablet o altro, è fondamentale ridurre il tempo trascorso davanti a questi dispositivi. Se questo non è possibile, per motivi di lavoro, è importante utilizzare degli occhiali da vista che bloccano la luce blu dello schermo e che permettono di ridurre lo stress visivo. L’esposizione alla luce di uno schermo rende gli occhi più secchi, per questo motivo si consiglia di utilizzare un prodotto specifico per la corretta lacrimazione degli occhi.

Per chi lavora al computer, è fondamentale rispettare le pause e allontanarsi dallo schermo per 10 minuti ogni ora. L’ambiente di lavoro deve essere ben illuminato e si sconsiglia l’utilizzo di aria condizionata.

Loading...

Gli occhiali da sole devono essere utilizzati sia d’estate che d’inverno, ogni qualvolta ci si trova all’aria aperta: è importante scegliere degli occhiali da sole con lenti che garantiscono al  90% di protezione dai raggi UVA e il 100% di protezione dai raggi UVB. 

Come ridurre l’affaticamento visivo

L’affaticamento degli occhi è molto comune da quando lo smartphone e altri dispositivi elettronici sono entrati a far parte nella nostra vita, offrendo la possibilità di fare tutto da uno schermo. Tuttavia, questi schermi possono causare molto disagio ai nostri occhi ed è essenziale svolgere una vita attiva dove poter variare gli ambienti quotidiani e di staccare la vista dagli schermi elettronici.

Quando gli occhi si stancano spesso è importante sospendere l’attività che causa l’affaticamento e lasciarli riposare. Se l’affaticamento visivo è molto forte e ricorrente, è importante assicurarsi l’eventuale presenza di miopia, ipermetropia, astigmatismo o presbiopia, difetti visivi che possono apparire anche con il tempo.

Se la causa dell’affaticamento visivo non è legata ad un difetto della vista, è importante organizzare il proprio spazio di lavoro e regolare le diverse illuminazioni presenti all’interno dell’ambiente (es: luminosità dello schermo, luce ambientale, luce artificiale, lampada e così via.)

Torna su